A nuoto coi pinguini nello Spreewelten

illustrazione © spioncinosuberlino

A meno di un’ora da Berlino, nel mezzo dello Spreewald, ci sono pinguini che aspettano i visitatori. Nuotare con i pinguini è una attività particolarmente adatta alle famiglie, ma anche gli adulti si possono divertire da Spreewelten.

In realtà è un’esperienza “balneare” unica. Nello Spreewelten di Lübbenau nuoti con veri pinguini Humboldt attraverso varie piscine interconnesse. Una lastra di vetro separa l’area dei pinguini dai bagnanti. Tuttavia, questa parete di vetro corre lungo l’intero contorno della piscina e consente quindi ai bagnanti di interagire con i pinguini.

Gli ospiti possono non solo guardare, ma anche partecipare al moemento in cui viene dato il pesce ai pinguini.

I pinguini

I pinguini di Humboldt devono il loro nome al loro scopritore, Alexander von Humboldt, che li osservò per la prima volta in Perù. Questo tipo di pinguino può raggiungere una dimensione di circa 65 cm e pesare in media 4 kg. Il loro habitat naturale si trova sulla costa del Pacifico in Perù, nel nord del Cile e sulle isole.

Sono animali molto vivaci e giocosi a cui piace interagire con le persone. Non si annoiano nello Spreewelten. A differenza di uno zoo o di un acquario, i pinguini hanno qui spazio sufficiente per muoversi e distrarsi.

La piscina all’aperto riscaldata offre un’esperienza rilassante e piacevole anche d’inverno.

Il parco giochi acquatico

L’area della piscina dello Spreewelten è dotata di numerose infrastrutture per l’intrattenimento e il gioco. Attrazioni acquatiche come piscine con onde, canali di flusso, vasche idromassaggio o scivoli giganti garantiscono il divertimento per tutta la famiglia, qualora non bastassero i pinguini.

Per quanto riguarda la gastronomia, il ristorante dello Spreewelten non è costoso e offre deliziose specialità con un’ampia selezione di cibi salati e dolci.

Il treno per Lübbenau-Spreewald parte ogni ora, ogni giorno. Da Berlino si possono calcolare circa 50 minuti.

Leggi questo articolo in tedesco

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *