Da Berlino alla Polonia: visitare Stettino

Stettino, a solo un’ora e mezza di auto da Berlino, si raggiunge facilente e con rapidità

Facciate nel centro storico di Stettino Szczecin) © ProhibitOnions

Berlino è piuttosto vicina al confine polacco. Questa vicinanza offre la possibilità di organizzare brevi gite in Polonia, un paese vario con molta natura e attrazioni. I visitatori possono aspettarsi non solo divertimento e intrattenimento oltre confine, ma anche una piacevole esperienza di shopping nei numerosi mercatini d’occasione.

Ci siamo spesso recati in Polonia partendo da Berlino. Abbiamo visitato città vicino al confine come Stettino e Swinoujscie e viaggi più lunghi a Breslau, Poznan e Danzica. Ne parleremo ai lettori in questo e nei prossimi articoli.

Spiaggia a Swinemünde © Spioncino su Berlino
Danzica © Spioncino su Berlino

Stettino

Come un asse la strada per Stettino si estende quasi dritta con l’autostrada A11 fino al confine polacco. L’ex città della Prussia orientale si trova a solo un’ora e mezza di auto da Berlino. Molti viaggiatori tedeschi, compresi non pochi berlinesi, si recano a Stettino durante il fine settimana per fare acquisti nell’economica Polonia. A seconda del traffico, puoi fare una piacevole colazione a Berlino, poi passeggiare per le strade di Stettino e tornare a Berlino prima del tramonto.

Le importanti attrazioni storiche, culturali e turistiche di Stettino offrono quindi un’escursione alternativa che può essere pianificata da Berlino anche all’ultimo minuto.

Facciate a Breslau e Poznan © Spioncino su Berlino

Ex città della Prussia orientale

Stettino è stata una città tedesca per più di 700 anni. Si trova sulle rive dell’Oder e il fiume modella la storia e l’aspetto della città. Per lungo tempo legata alla Lega Anseatica, Stettino rimane uno dei porti marittimi più importanti d’Europa.

Molte delle sue caratteristiche storiche, come le case colorate su Heumarkt o il vecchio municipio, ricordano questo periodo. Come ex capitale della provincia prussiana della Pomerania, Stettino ha anche lasciato numerosi uffici e edifici governativi in ​​pomposo stile Art Nouveau.

Durante la seconda guerra mondiale Stettino subì la stessa sfortunata sorte di molte altre città tedesche. Il centro storico scomparve in cenere e rovine. Tuttavia, il visitatore può ancora avere l’impressione dell’anteguerra. Ad esempio, lo sfarzo e lo splendore dello stile rinascimentale possono essere nuovamente ammirati nel Palazzo Stettino restaurato.

Il percorso turistico

Stettino è relativamente piccola. Molto utile per i visitatori è il percorso turistico numerato e dipinto in rosso sul marciapiede. Anche senza una guida di viaggio o una mappa della città, puoi orientarti per la città utilizzando questo percorso turistico numerato.

Questo percorso collega tutte le 42 attrazioni più importanti di Stettino per 7 chilometri. Un numero sul marciapiede e una bacheca con informazioni dettagliate indicano la presenza di monumenti o attrazioni. La migliore vista panoramica sulla città si ottiene dal campanile della Jakobikirche. Si consiglia anche una passeggiata sulla Hakenterrasse.

Teigtaschen © Spioncino su Berlino

Specialità culinarie locali

La cucina della Pomerania è famosa e popolare. Prelibatezze dolci o salate come gli involtini di paté (pasztecik) – con ripieno di carne o vegetariano – si possono trovare ovunque a Stettino. Piccoli chioschi per le strade preparano panzirotti al forno o leggermente fritti. Sono ripieni di quark in gustose varianti, tra cui alla nutella, al caramello, al limone o alle prugne.

Fare acquisti e benzina a buon mercato

Stettino vale la pena di essere visitata. Sia che si tratti di fare acquisti nei vari centri commerciali, bancarelle e mercati coperti o di dare un’occhiata alle particolarità della città. Con la sua doppia anima polacco-tedesca, Stettino offre una dimensione culturale unica. Ci sono possibilità di shopping a buon mercato in tutta la Polonia e anche in zone più vicine di Stettino.

Il mercato Hohenwutzen in Polonia, ad esempio, è molto popolare. Molti berlinesi ci vanno regolarmente. Le recenti restrizioni dovute all’emergenza corona non hanno cambiato questa abitudine. Secondo le ultime informazioni il bus navetta per Hohenwutzen parte tre volte al giorno da Berlino Marzahn, esattamente come prima dell’emergenza.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.