Il triangolo delle Bermuda indiano di Berlino

IndischeRestaurant Karte
I media non ne parlano, ma esiste il pericolo acuto che i passanti che si ritrovassero a circolare in questo triangolo di Berlino scompaiano improvvisamente. Vengono risucchiati dai numerosi ristoranti indiani della zona per gustarvi le prelibatezze della cucina indiana. Le tentazioni di questa cucina sono infatti irresistibili.

L’offerta di ristoranti indiani a Berlino è direttamente proporzionale alla varietà stessa della cucina indiana. L’arte culinaria del subcontinente indiano è ben nota. Tradizioni gastronomiche simili si possono trovare anche nelle regioni e negli stati vicini come il Bangladesh, il Pakistan, l’Himalaya o lo Sri Lanka. Che si tratti di uno piccolo snack bar o di un ristorante elegante, il mondo della gastronomia indiana tempra il carattere di molte strade della capitale.

Abbiamo esplorato una parte di Berlino dove si trovano numerosi ristoranti indiani vicini l’uno all’altro. Presentano l’intera gamma dei piatti indiani dal nord al sud dell’India, dal Pakistan allo Sri Lanka.

In particolare, abbiamo ordinato e confrontato in ognuno dei locali visitati alcune delle specialità più note. Ecco di seguito uno schema riassuntivo delle portate indiane tradizionali che abbiamo assaggiato:

  • Pakora: verdura fritta in una pasta di farina di ceci
  • Samosa: gnocchi triangolari fritti e farciti
  • Papadam, Chapati, Naan e Bhatura: specialità varie di pane, talvolta arricchite con formaggio, aglio, menta e spezie
  • Panir o Paneer: formaggio morbido utilizzato in varie ricette
  • Palak Panier: spinaci con formaggio Panir, salsa al curry e zenzero
  • Shahi Baingan: melanzane ripiene di crema di formaggio, noci, verdure, frutta e aromatizzata con spezie
  • Mango Chutney: speciale marmellata di mango speziata
  • Raita: una salsa fredda a base di yogurt più o meno dolce
  • Lassi: bevanda a base di yogurt in svariati gusti
Pakora Vorspeise Pune Restaurant

Antipasto vegetariano misto di Pakora al ristorante Pune Foto © Michele Carloni

Pune

Il ristorante si trova in Oderberger Straße vicino al Mauerpark. Oltre ai tradizionali piatti di pollo, agnello, anatra e pesce, Pune offre una vasta selezione di opzioni vegetariane. L’antipasto di Pakora misto nella sua variante vegetariana è sempre servito in abbondanti porzioni accompagnato alla salsa di tamarindo, al raita e ad una speciale salsa alla menta. I contorni d’insalata sono solitamente inclusi negli antipasti e nelle portate principali. Eccellente qui a Pune il piatto Paneer Jaipuri, numero 35 del menu. La miscela speziata di formaggio artigianale, melanzane, noci e salsa di pomodoro conferisce a questa ricetta un gusto unico. Papadam in omaggio all’arrivo e liquore digestivo di mango come finale sono di solito offerti dal ristorante.

Oderberger Straße 28
10435 Berlin
Tel.: 030-4404 2762
Email: info@restaurant-Pune.de
pune-restaurant

Khushi

Ubicato nella Kolwitzstrasse al numero 37 e, anche se piuttosto grande, bisogna attendere alcuni sabati con i tempi di attesa. Un’ ampia scelta di piatti vegetariani e vegani si trova anche nel menu di Khushi. Nell’imbarazzo della scelta si può ricorrere alle portate miste. Abbiamo ordinato Yogi Thali, che include Malai Kofta (polpette di verdure in salsa di anacardi esotica), Palak Paneer (formaggio con spinaci e zenzero fresco), Raita e Mango Chutney con riso e Bathura. La varietà di specialità di pane Naan è Particolarmente varia l’offerta di Naan, come il Naan Peshawari alle noci e il Naan al formaggio speziato. L’offerta di liquore in chiusura non manca neanche a Khushi.

Kollwitzstr. 37
10405 Berlin (Prenzlauer Berg)
Tel: 030 – 48 49 37 90 / 91
khushi-berlin.de

Shiva

Tofu-Nilgiri & Shahi Baingan al ristorante Shiva Foto © Michele Carloni

Tofu-Nilgiri & Shahi Baingan al ristorante Shiva Foto © Michele Carloni

A pochi metri da Khushi, il ristorante Shiva offre specialità da tutta l’India. Un’ampia porzione di riso Basmati si accompagna qui a ogni portata. Abbiamo assaggiato il Tofu Nigiri vegano, che è descritto nel menu come particolarmente piccante. In realtà, il peperoncino verde è temperato dalla salsa di cocco e dal coriandolo. Gli altri ingredienti come zenzero, basilico e aglio completano la ricetta conferendole un sapore delicato. Come rinfresco finale consigliamo il gelato di Mango, un dolce artigianale con crema di mango, vaniglia e pistacchi.

Husemannstraße 2,
10435 Berlin
030 44038295
shiva-berlin.de

Goa II

Mango Lassi & Kulfi Dessert al ristorante Goa II
Di tutti i ristoranti indiani che abbiamo visitato, Goa II è il più economico senza perdere nulla in qualità. Al contrario, il menu presenta molti piatti originali che non si trovano in altri ristoranti. Per cominciare niente di meglio che una vasta selezione di zuppe che include, oltre a quella tradizionale di lenticchie rosse, la zuppa di cocco, di mandorle, una  crema di spinaci, la zuppa di broccoli, una crema di mango e altre varianti.

Goa II si specializza anche nelle portate a base di patate che si gustano al meglio accompagnandosi a un piatto principale. Tutti i pasti sono serviti con riso o Bathura, quindi si ha l’opportunità di gustarli entrambi in una cena normale che includa almeno due portate.

A Goa abbiamo provato e apprezzato il Panir Mango (formaggio cremoso con panna e mango), il Tinda Masala (piccola zucca con zenzero, cipolla, salsa di pomodoro e curry) l’Aloo Palak (patata con spinaci in stile indiano). Al Goa II puoi ordinare un delizioso gelato Kulfi per dessert. Il gelato viene servito in una tradizionale ciotola di ceramica indiana colorata, che si può portare a casa come souvenir. E il cameriere non dimenticherà di chiederti se vuoi bere un caffè o un digestivo prima di uscire.

Restaurant Goa II
Gleimstraße 17-18
10437 Berlin Prenzlauer Berg
goa2-berlin

Zaika

Zaika Restaurant Foto © Michele Carloni

Zaika Restaurant Foto © Michele Carloni

Già da anni punto d’incontro per gli appassionati di cucina indiana, Zaika è uno dei migliori ristoranti indiani della città. Anche qui abbiamo ordinato lo Yogi Thali, una portata mista di tre piatti vegetariani. Le tre specialità qui sono Palak Paneer, Tinda Vindaloo (zucca indiana con patate, zenzero e cocco grattugiato) e Shahi Sabji (verdure tritate finemente, anacardi tritati, uvetta in salsa di crema di formaggio leggera). Anche lo Shahi Baingan, la melanzana con polpette di formaggio e verdure, è eccellente a Zaika. La salsa di crema di pomodoro con le sue uvette e noci ha un sapore particolarmente gradevole.

Restaurant Zaika
Wichertstraße 57
10439 Berlin
Telefon: (030) 40 00 34 35
restaurant-zaika

Vorremmo concludere la nostra lista con due ristoranti a Schönhauser Allee, Vedi’s Indisches Restaurant e Asra Indische Spezialitäten. Vedi gode di una posizione unica all’incrocio tra Eberwalder Strasse, Danziger Strasse e Pappelallee, non lontano dalla Kulturbrauerei. Abbiamo quindi supposto che fosse più facile per il ristorante attrarre un flusso costante di clienti e per questo non ci aspettavamo molto. Siamo invece rimasti piacevolmente impressionati dal servizio, dalla presentazione delle portate, dall’ampia varietà del menu nonché dall’offerta gratuita di Papadan, aperitivo e digestivo finale. Un buon ristorante con specialità del giorno è anche Asra, dove l’antipasto di Pakora sembra essere più vicino all’autentica ricetta indiana. Sfortunatamente, il ristorante soffre della posizione poco appariscente, che non rende giustizia agli sforzi del cuoco e del cameriere.

Vedi’s
Schönhauser Allee 142, 10437 Berlin
vedis.berlin

Asra
Schönhauser Allee 157, 10435 Berlin
asraberlin.com

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *