Lo Storno di Berlino

Ha conquistato piazze e stazioni di Berlino ormai da anni. Con il suo manto colorato, lo storno è diventato parte integrante dell’immagine che Berlino offre ai suoi visitatori.

La nostra ricerca sugli animali che vivono a Berlino continua. Abbiamo precedentemente descritto volpi e cinghiali. Oggi però eleviamo lo sguardo dalla terra al cielo e soffermiamoci per un momento su un uccellino maculato.

Sturnus vulgaris

È lo storno il cui nome scientifico è Sturnus Vulgaris. È un piccolo volatile passeriforme dall’elegante piumaggio. Vivace, veloce e senza paura, lo storno si è adattato alla vita urbana già da molti anni.

Poco più grande di un passero, con un becco affilato, è caratterizzato soprattutto dal suo manto di piume. Lo stilista Missoni potrebbe trovarvi ispirazione per il suo design. Le piume dello storno luccicano di riflessi luminosi e cambiano tonalità con le stagioni. Piccoli punti bianchi su sfondo scuro o chiaro si incrociano con tonalità verdi, blu o marroni.

Anche le uova che depone hanno la loro eleganza. Il loro colore azzurro ricorda le mandorle pasquali zuccherate.

L’unione fa la forza

Lo storno è un uccello molto socievole e di solito si muove in grandi gruppi.

La sua strategia di sopravvivenza include la pratica di deporre le uova nei nidi di altre femmine del suo genere. Aumenta così la probabilità che l’uovo non vada perduto e sia invece covato con successo. Ricorda un po’ la pratica umana di lasciare il neonato sulla soglia di famiglie benestanti nella speranza che lo allevino.

Decorativo o dannoso?

A Berlino lo storno ha trovato il suo ambiente ideale nelle stazioni ferroviarie. Qui trova cibo in abbondanza grazie ai numerosi fornai, caffè e fast food e al costante afflusso di viaggiatori. Le stazioni offrono protezione d’inverno e possibilità per nidificare.

Inoltre lo storno in città è al riparo dal suo nemico naturale, il falco pellegrino.

Sfortunatamente gli storni sono classificati come uccelli nocivi, almeno per le piantagioni industriali e i campi coltivati. In città, tuttavia, crediamo che svolgano molto bene la loro funzione decorativa. Danno infatti un tocco di vitalità ed eleganza anche nel trambusto di una stazione ferroviaria urbana.

La storno è stata votato Uccello dell’anno nel 2018.

Vuoi dare un’occhiata più da vicino a questo volatile? Basta andare alla stazione ferroviaria di Alexanderplatz o alla Hauptbahnhof e sedersi a mangiare un panino su una panchina …

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *